Il Forex

 

Il Foreign EXchange market (FOREX) è il mercato internazionale delle valute.

Si tratta del mercato finanziario più antico e più grande del mondo. Più antico, perché la moneta sostituì la meno efficiente economia del baratto; più grande, perché è un mercato internazionale in cui si incontrano venditori e compratori di ogni parte del mondo.

 

Che cos'è una valuta?

Una valuta esprime l'unità di conto della nazione di appartenenza (Dollaro per gli Stati Uniti, Euro per l'Unione Europea ).

 

Che cos'è un tasso di cambio?

Il tasso di cambio è il rapporto tra due valute, in cui, per convenzione, una è posta al numeratore e l'altra al denominatore. Ad esempio, il cambio Euro/Dollaro EUR/USD esprime quanti Dollari sono necessari per comprare un Euro.

 

Operatori

Governi e Banche Centrali: tutto dipende dalle regole che il paese ha ma le banche centrali giocano un ruolo fondamentale nel controllare l’offerta della moneta di un paese proprio attraverso il mercato dei cambi quindi sono responsabili della politica monetaria e devono mantenere una stabilità finanziaria adeguata.

 

Banche e Banche d’Investimento: buona parte dei volumi scambiati nel Forex derivano dalle transazioni effettuate dalle banche commerciali e dalle banche d’investimento. Le banche scambiano miliardi di dollari quotidianamente per soddisfare la loro clientela ma non va dimenticato che queste banche effettuano anche operazioni in cambi per i loro affari.

 

Fondi d’investimento in strumenti derivati (Hedge Funds): utilizzano il mercato delle valute sempre di piu’ per via della possibilità di poter impiegare effetti leva molto piu’ grandi di quelli che si trovano nel mercato delle azioni.

 

Aziende esportatrici/Industria in genere: questa è la spina dorsale del mercato delle valute. Grosse società multinazionali acquistano o vendono grandi quantità di moneta e questo per la copertura o meno dele loro esportazioni e questo ha un grande effetto sui loro bilanci.

 

Privati: quando viaggiano loro necessitano di moneta e quindi la scambiano.

 

Investitori e Speculatori: gli investitori e gli speculatori operano nei cambi per trarre profitto dai movimenti che si generano nel mercato delle valute. Gli speculatori e gli investitori possono assumenre posizioni sia al rialzo che al ribasso quando trattano le valute beneficiando quindi da entrambe i movimenti. Gli speculatori operano su di un periodo di tempo molto breve: giornaliero.

 

Storicamente, i singoli investitori su piccola scala hanno avuto un accesso limitato al mercato FX dei cambi. Banche di primaria importanza, società multinazionali ed altri partecipanti, che negoziano in grossi volumi e vaste dimensioni di transazioni, hanno dominato per decenni questo mercato. La tecnologia, comunque, ha abbassato le barriere d’accesso ed hanno aperto quest’interessante piazza di mercato ad una nuova progenie di investitori e speculatori. Questo è ciò che abbiamo osservato a partire gradualmente dal 1994 in poi.

 

Le particolarità del mercato Forex:

I vantaggi del mercato Forex, rispetto a quello azionario ed obbligazionario, sono:

 

I. Liquidità: il mercato Forex assorbe un volume di contrattazioni molto superiore a quello di altri mercati, assicurando così sempre la disponibilità di una controparte con cui concludere gli scambi al prezzo desiderato.

 

II. Efficienza: l'alto numero di contraenti da ogni parte del mondo, sia come compratori sia come venditori, la contrattazione in continua e la numerosità delle negoziazioni fanno sì che il prezzo che si forma sul mercato sia il più vicino a quello della concorrenza perfetta.

 

III. Accesso immediato: è possibile accedere al mercato in tempo reale 24 ore su 24 dalla domenica notte al venerdì sera.

 

IV. Operatività sia al rialzo sia al ribasso: ogni singola divisa può essere sia acquistata per poi essere rivenduta in un secondo momento ad un valore più alto (es: compro Euro contro Yen a 118,46 per rivenderli in un secondo momento a 118,90, posizione long ossia al rialzo) sia venduta e poi procedere all'acquisto in un secondo momento (es: vendo Euro contro Dollari a 1,1670 e lo ricompro a 1.1610, posizione short ossia al ribasso). I due tipi di operazione comportano gli stessi costi.

 

V. Effetto leva: la leva finanziaria permette di controllare, mediante l'impegno di un importo esiguo di denaro, una somma più consistente. E' possibile cioè comprare o vendere una valuta contro l'altra in multipli dei fondi che ha a disposizione (es: utilizzando un capitale di 20.000 Euro, con effetto leva 10, guadagni o perdite saranno contabilizzati su un importo di 200.000 Euro). Un movimento sul cambio prescelto, esempio Euro/Dollaro, pari all'1% provocherà, usando una leva a 10, una variazione dell'investimento pari al 10%.

 

VI. Elasticità delle liquidazioni: è possibile aprire una posizione per una qualsiasi durata e la chisusra è semplice e facile.

 

Come si opera nel Foreign EXchange market

 

Per definizione il mercato è il luogo dove venditori e compratori si incontrano per scambiare merci, valute, beni mobili ed immobili. Il mercato Forex non è un mercato nel senso tradizionale del termine, con contrattazioni che si svolgono in un predeterminato luogo fisico, ma è un mercato telematico, in cui le contrattazioni avvengono tramite internet e via telefono, 24 ore su 24, dalla domenica notte al venerdì sera successivo, in contrattazione non-stop. Le transazioni nel mercato Forex possono essere a pronti (spot) o a termine (forward). Nelle contrattazioni a pronti la conclusione (liquidazione) avviene al più tardi entro i due giorni feriali che seguono l'apertura della posizione, mentre nell'operazione a termine la liquidazione può avvenire entro 1-2 settimane o 1-3-6-12 mesi ed oltre. Il sistema più efficace nel mercato Forex, per le contrattazioni con scadenza a brevissimo termine, è quella a pronti. Attualmente il 65% delle contrattazioni nel Forex sono a pronti e di queste i maggiori scambi avvengono sul Dollaro americano e altre quattro principali divise: Euro, Yen giapponese, Lira sterlina e Franco svizzero.

 

Perché investire nel Forex?

Il mercato Forex è un'interessante alternativa al complesso degli strumenti finanziari quotati sui mercati mobiliari. Oggi i singoli investirori, affidandosi ad intermediari specializzati, hanno la possibilità di partecipare ai vantaggi un tempo riservati alle banche o alle società di brokeraggio. Gli investitori potranno beneficiare della dinamicità del mercato valutario e della molteplicità delle valute trattate. Inoltre, la possibilità di negoziare al rialzo e al ribasso senza limiti dà la possibilità di realizzare guadagni qualsiasi sia l'andamento del mercato. Infine, la mancata tassazione dei guadagni sulle operazioni spot, fa del Forex un mercato di assoluto interesse.

 

Approfondimento: https://academy.alvexo.it/academy-basics/basic-articles/what-is-forex

 

Clicca qui per ritornare alla "lista Didattica"